Arriva il riconoscimento ufficiale per il Consorzio di tutela Arancia di Ribera Dop

Arancia di Ribera DOP - Pagina promozionale 3- Consorzio di tutela Arancia di Ribera DOP 1Per il Consorzio di Tutela Arancia di Ribera DOP arriva il riconoscimento da parte del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con apposito decreto del 3 settembre 2014, pubblicato nella GURI del 19.9.2014.

Il riconoscimento, avvenuto ai sensi dell’art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999 n. 526, investe il Consorzio di ulteriori funzioni inerenti la tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alla denominazione di origine protetta per l’«Arancia di Ribera».

“È un riconoscimento importante – dichiara il Presidente del Consorzio dell’Arancia di Ribera DOP, Giuseppe Pasciuta – che segue l’iscrizione dell’Arancia di Ribera nel registro delle Denominazioni di Origine Protetta dell’Unione Europea (Reg. UE n. 95 della Commissione del 3 febbraio 2011). Rappresenta, infatti, il coronamento di un percorso di lavoro fatto a garanzia dei produttori che rispettano il disciplinare e a tutela dei consumatori, cui viene garantita la provenienza e l’eccellente qualità delle nostre arance, conosciute e apprezzate in tutto il mondo”.

Il riconoscimento del Consorzio di tutela da parte del Ministero offrirà ulteriori opportunità alla DOP e al territorio di produzione che possono concretamente far conquistare a questo straordinario prodotto nuovi importanti mercati.