La Regione riconosce lo stato di calamità agli agricoltori della provincia di Siracusa

Caleca02La Giunta regionale ha approvato con delibera lo stato di calamità per le gravi intemperie che si sono verificate nella provincia di Siracusa durante la notte di Capodanno.
L’Assessore dell’Agricoltura Nino Caleca – che già dopo poche ore dall’evento si era recato sui luoghi per verificare insieme agli uffici (IPA e SOAT) i danni – chiude così una procedura avviata con grande sollecitudine e mantiene l’impegno assunto con gli agricoltori siciliani. Gli uffici del Dipartimento trasferiranno adesso la richiesta al Ministero dell’Agricoltura affinché possano attivarsi tutte le misure necessarie a garantire agli agricoltori un giusto ristoro per i danni subiti.