Banca della Terra, Acli Terra Sicilia si propone partner della Regione

Nicola Perricone“Siamo pronti ad offrire la nostra disponibilità alla Regione affinché la Banca della Terra venga costituita in tempi brevi e, quindi, i terreni agricoli possano essere utilizzati quanto prima”. È quanto afferma Nicola Perricone, Presidente di Acli Terra Sicilia, commentando la dichiarazione dei giorni scorsi di Antonino Caleca, Assessore regionale dell’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea. “Lavoriamo da tempo a questa iniziativa che riteniamo fondamentale da sempre”, spiega Perricone, “poiché pensiamo che bisogna assicurare, a chi vuole dedicarsi alle campagne, l’accesso alla terra, assieme all’accesso al credito e ad agevolazioni fiscali mirate, nell’ottica di un aiuto concreto alle aziende che porti allo sviluppo integrato del territorio siciliano”.
La Banca della Terra sarà un registro di terreni di proprietà pubblica a cui potranno fare richiesta i giovani che intendono investire, fare impresa, realizzare strutture aggregative, implementare innovazioni di processo e di prodotto

Un pensiero riguardo “Banca della Terra, Acli Terra Sicilia si propone partner della Regione

  • 26 Marzo 2015 in 10:26
    Permalink

    BUONGIORNO, HO CERCATO UN ELENCO DEI TERRENI ADERENTI AL PROGETTO, MA NON SI TROVA.
    NON RIESCO A TROVARE NEMMENO DELLE DATE BEN PRECISE, MA SOLO DELLE BELLE PROPOSTE.
    FORSE MI POTRESTE INDIRIZZARE SUL DA FARSI, PER POTER ADERIRE AL PROGETTO.
    CORDIALI SALUTI, AURELIO.

I commenti sono chiusi