Imu agricola, Panepinto e Maggio: al via campagna per ddl di iniziativa popolare per modificare il provvedimento

IMU-terreni-agricoli-“L’IMU agricola è un provvedimento ingiusto, che colpisce soprattutto l’agricoltura siciliana: stiamo lavorando ad un disegno di legge di iniziativa popolare per chiedere di modificare la norma nazionale e i criteri di applicazione”. Lo dicono i parlamentari regionali del PD Giovanni Panepinto e Mariella Maggio, che annunciano l’avvio, nelle prossime settimane, di una campagna per la raccolta delle firme a sostegno del ddl di inizaitiva popolare.

“Parallelamente alle altre iniziative politiche e istituzionali che stiamo portando avanti – proseguono i due esponenti del PD – mettiamo in campo anche un ddl di iniziativa popolare, per far sentire più forte la voce di chi rappresenta un settore centrale l’economia della Sicilia e chiede modifiche ad un provvedimento iniquo”.

“L’IMU agricola è un provvedimento ingiusto, che colpisce soprattutto l’agricoltura siciliana: stiamo lavorando ad un disegno di legge di iniziativa popolare per chiedere di modificare la norma nazionale e i criteri di applicazione”. Lo dicono i parlamentari regionali del PD Giovanni Panepinto e Mariella Maggio, che annunciano l’avvio nelle prossime settimane – di una campagna per la raccolta delle firme a sostegno del provvedimento.

“Parallelamente alle altre iniziative politiche e istituzionali che stiamo portando avanti – proseguono i due esponenti del PD – mettiamo in campo anche un ddl di iniziativa popolare, per far sentire più forte la voce di chi rappresenta un settore centrale l’economia della Sicilia e chiede modifiche ad un provvedimento iniquo”.