Ignazio Gibiino da delegato regionale dei giovani a presidente della Coldiretti di Agrigento

Ignazio Gibiino, laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie è il nuovo presidente della Coldiretti di Agrigento. Succede a Roberto Caruana, che continua a rappresentare l’associazione regionale Terranostra. L’imprenditore poco più che trentenne, che ha maturato una grande esperienza anche a livello nazionale come delegato dei giovani imprenditori siciliani Coldiretti, conduce insieme alla famiglia un’azienda agricola dove produce cereali e leguminose da granella, uva da mosto, uva da tavola, frutta in guscio. Molti gli obiettivi indicati tra cui il potenziamento della filiera corta “che – afferma – permette di portare sulle nostre tavole cibi salubri e allo stesso tempo garantire lo sviluppo delle imprese sul territorio”.

“La storia e le tradizioni costituiscono il tessuto di questa provincia che proprio nel legame tra il settore agricolo e cultura trova la più alta e importante espressione di sviluppo – aggiunge – favorito dai contratti di rete che rappresentano la svolta soprattutto per la nostra provincia e per la nostra Regione”.

I lavori dell’assemblea sono stati introdotti dal direttore della federazione, Giuseppe Miccichè che ha ringraziato Roberto Caruana per il lavoro svolto. Hanno partecipato anche i vertici regionali, il presidente Francesco Ferreri e il direttore, Prisco Sorbo.