Donne del Vino, Roberta Urso nuova delegata per la Sicilia

Roberta Urso, Pr Manager di Cantine Settesoli, è stata eletta all’unanimità
nuova delegata per la Sicilia dalle socie dell’Associazione Nazionale Donne del Vino.

Anche nell’Isola sono decine le aziende vitivinicole e le attività legate al mondo del vino portate avanti con professionalità, energia e passione dalle donne. Sono soprattutto produttrici, enologhe, agronome, manager, talvolta tutti questi ruoli insieme. La capacità di fare squadra col preciso obiettivo di promuovere il territorio ed il vino siciliano ne accomuna 17 all’interno della delegazione regionale dell’Associazione Nazionale Donne del Vino, nata nel 1988 con l’obiettivo di diffondere la cultura e la conoscenza del vino attraverso la formazione e la valorizzazione del ruolo della donna nel settore vitivinicolo.

“È con immenso piacere ed entusiasmo che ricevo questo incarico, perché
credo nei valori che animano l’associazione, e che farne parte proattivamente rappresenti una grande possibilità per costruire una immagine ancora piu’ forte e positiva della Sicilia del Vino, quella animata e rappresentata da donne di carattere proprio come noi”. Queste le prime parole di Roberta Urso che rimarrà n carica per un triennio.

Per la prima volta, sono state scelte anche due vice delegate nella Sicilia orientale che hanno un importante ruolo di coordinamento e supporto. Si tratta di : Stefania Busà di Cantina Rudinì e Flora Mondello dell’azienda Gaglio Vignaioli.