Sutera ospita un corso di potatura dell’olivo a vaso policonico

Il rinomato borgo di Sutera, conosciuto per essere stata una delle ultime roccaforti arabe che resistette a Federico II, ed anche per il suo rinomato presepe vivente, è stato la sede di un coro di potatura semplificata dell’olivo a “Vaso Policonico”, nonché delle tecniche colturali.

L’attività informativa è stata organizzata dall’Ufficio di Ricerca Applicata dell’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana, Sportello Verde di San Giovanni Gemini, con il patrocinio gratuito del Comune di Sutera e la testata giornalistica “Sicilia Agricoltura”, al quale hanno partecipato ben 25 allievi, quasi tutti di età compresa tra i venti e i 30 anni.

Il primo giorno, (18 febbraio 2022), è stato dedicato alla parte teorica, che è stata tenuta presso Centro Sociale Ex Chiesa Degli Agonizzanti” di Sutera, dai docenti: Nicolò Grizzanti, Francesco Brucato e Mario Liberto.

Il secondo giorno, 19 febbraio 2022, i partecipanti hanno visto mettere in pratica le competenze acquisite nella giornata precedente, nell’azienda olivicola di Calogero Difranceso, ubicata nel territorio di Mussomeli. La consegna degli attestati di partecipazione ha concluso l’esperienza formativa che è risultato di grande interesse per gran parte degli operatori il cui sistema di potatura era ancora legato alla pratica della capitozzatura.

Gli operatori suteresi e dei paesi limitrofi, hanno potuto apprendere le tecniche di potatura a “Vaso Policonico”, un sistema di allevamento sperimentato dal Professor Alessandro Morettini che qualche decennio addietro aveva dato vita a questo tipo di tecnica. Un sistema di potatura che consente alla pianta di trovare un giusto equilibrio tra la chioma e l’apparato radicale e nel contempo di mantenere una produzione costante.

Questo sistema consente inoltre di potare in sicurezza, cioè l’operatore non è più costretto a salire sulla pianta con i rischi che ne conseguono. Inoltre questo sistema di potatura riduce i costi di potatura e anche quello di raccolta per un tempo massimo di dieci minuti per pianta.

Un analogo corso di formazione sarà organizzato dalla dall’Ufficio Ricerca Applicata dell’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana, Sportello Verde di San Giovanni Gemini nel mese di marzo.

Sarà aperto ad un massimo di 25 partecipanti per via delle restrizioni sanitarie. Gli interessati possono contattare gli uffici dell’Ente al numero 3389843363.