Eurotrainer  

Morgantìnon, concorso degli oli extravergini di oliva siciliani

Si riparte con l’edizione 2014 del concorso regionale “Morgantìnon” degli oli extravergini d’oliva siciliani giunto alla sua 5^ edizione. La novità di quest’anno riguarda la “Carta degli oli” in cui saranno inserite le aziende, distinte per ogni provincia di provenienza, che si classificheranno nei primi posti del concorso stesso. La sua presentazione è stato uno degli argomenti trattati ad Enna, presso il salone di rappresentanza dell’Istituto Professionale Statale “Federico II”, durante  il seminario “La valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva attraverso la ristorazione a Km zero”

Gli argomenti trattati sono stati

  • : L’importanza della variabilità olivicola siciliana per la qualificazione degli oli a cura del Prof. Tiziano Caruso della Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo che ha, rivolgendosi soprattutto agli studenti presenti, si è soffermato sul grandissimo patrimonio varietale olivicolo siciliano e sulla valorizzazione delle varietà autoctone anche nell’utilizzo culinario. Ha, tra l’altro, messo a disposizione circa 50 campioni di olio monovarietale di varietà siciliane ottenute nell’azienda “Campo Carboj” di Menfi (Ag) di proprietà dell’Ente di Sviluppo Agricolo
  • La carta degli oli nell’ambito del concorso regionale Morgantinon degli oli extravergini d’oliva siciliani a cura di Dario D’Angelo responsabile della SOPAT 47 di Valguarnera dell’ESA che ha fatto un report sui quattro anni di svolgimento del concorso regionale “Morgantìnon” degli oli extravergini d’oliva siciliani facendo notare un interesse sempre crescente da parte delle aziende partecipanti. Ha inoltre presentato l’edizione 2014 e, soprattutto ha ufficialmente presentato la novità di quest’anno e cioè la “Carta degli oli” strumento a disposizione di ristoratori, consumatori e studenti per un utilizzo consapevole e in cui vi sono i consigli giusti per un approccio “sensoriale” all’olio con i giusti abbinamenti cibo-olio
  • L’olio extravergine d’oliva siciliano nella cucina a km zero, degustazione di prodotti agro-alimentari “Born in Sicily” a cura del Prof. Antonio Sportaro dell’Istituto Professionale Statale “Federico II” di Enna  che si è soffermato sull’importanza della ristorazione a Km zero e del legame dei prodotti locali con le tradizioni da valorizzare anche da parte dei ristoratori
  • Infine da Dott. Buscemi dirigente della Provincia regionale di Enna, ha esaltato il ruolo delle istituzioni e di fare sistemza per fare emergere le eccellenze anche verso l’esterno

Prende, quindi, il via l’edizione 2014 del concorso regionale Morgantìnon degli oli extravergini d’oliva siciliani per la cui partecipazione la scadenza è prevista per il 31 gennaio 2013. I campioni dovranno essere inviati alla SOPAT 47 via Trieste n. 10 94019 Valguarnera Caropepe (En).

Il regolamento e la domanda per la partecipazione sono scaricabili dal sito www.morgantinon.it, anche la carta degli oli è visionabile e scaricabile dallo stesso sito.

Il Concorso Regionale “Morgantinon” degli oli extravergini d’oliva Siciliani, è realizzato in collaborazione  con La Provincia Regionale di Enna, La Camera di Commercio di Enna, il Comune di Aidone e L’Assessorato Risorse agricole e Agroalimentari e L’Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana – Parco Archeologico Morgantina Aidone.