Eurotrainer  

Una impresa su tre è “rosa”. Le donne portano nei campi innovazione e nuovi business

Dopo il commercio, in Italia il settore più rosa è l’agricoltura dove quasi una azienda su tre (29,3%) è guidata da una donna. Sono i dati che ha comunicato la Coldiretti in occasione della prossima Festa della Donna elaborati sulla base dei deti Unioncamere relativi al 2013. In tutti le imprese agricole guidate da donne sono 227 mila. Una tendenza, si sottolinea, che è in progressivo aumento.

Cosa comporta la presenza delle donne nella’agricoltura italiana? Un forte impulso all’innovazione, sottolinea l’associazione di categoria, che ha caratterizzato il settore con l’ampliamento delle attività ad esso connesse. Tra queste la trasformazione dei prodotti, la nascita del settore dell’agribenessere, il recupero di antiche varietà, le fattorie didattiche, gli agriasilo, la pet-therapy, l’adozione di piante e animali on line.