Eurotrainer  

Fieracavalli 2012, Giuseppe Cimarosa vince Talenti&Cavalli con il Sanfratellano Oddo

L’edizione di Talenti&Cavalli 2012 di Fieracavalli ha premiato il ventinovenne Giuseppe Cimarosa. Ha ottenuto il primo posto grazie ad una danza simbiotica con il suo cavallo, il Sanfratellano Oddo, omaggiando la sua amata Sicilia.  Giuseppe è laureato in archeologia ma ha sempre avuto una grande passione per il mondo dei cavalli, iniziando come stuntman nel cinema e dedicandosi poi alla sua vera passione, il teatro equestre. Per tramandare la sua arte ha fondato la Compagnia del Centauro che conta 40 artisti di tutte le età e ha creato uno spettacolo, “un Colossal” – come lo definisce lui –  che porta in tutta Italia. “Non mi aspettavo di vincere, sono molto felice e questa è stata una grande occasione per promuovere la mia compagnia” commenta entusiasta il nuovo talento di Fieracavalli. Rivedremo Giuseppe Cimarosa nell’edizione 2013 del Gala d’Oro.

Chi è Giuseppe Cimarosa?
Nasce a Castelvetrano il 17 dicembre 1982. Vive a Castelvetrano tutto il periodo degli studi scolastici. Dopo la maturità classica conseguita nell’istituto Giovanni Pantaleo, motivato dalla sua grande passione per l’arte e la storia delle civiltà antiche, si iscrive nella facoltà di beni colturali archeologici dell’università di Agrigento. Coltiva da sempre un grande amore per i cavalli e per l’equitazione in generale dando prova sin da piccolo di possederne grandi doti. Inizia le sua prima esperienze da cavaliere sotto la guida di Antonino Barresi, istruttore fise di secondo livello, che lo porta a gareggiare nei più importanti cambi ostacolo della Sicilia. Ha la fortuna di conoscere nello stesso periodo Raffaele De Martinis, espertissimo uomo di cavalli, specializzato nella monta spagnola in particolare, da cui il giovane cavaliere viene iniziato istruito alla monta classica dell’alta scuola.
Conduce un esperienza lavorativa presso il centro A.I.A.S di Castelvetrano nell’ambio della riabilitazione equestre e in vari progetti affini.
Nel 2006 si trasferisce a Roma per proseguire gli studi nella facoltà di Scienze Archeologiche dell’università la Sapienza. La grande ammirazione per uno dei più importanti esponenti del testro equestre mondiale, Bartabas, fondatore e creativo della compagnia “Zingarò”, lo porta a voler estendere le proprie conoscenza e la propria preparazione in abito equestre e in particolare dello “spettacolo equestre” e contemporaneo in generale. Frequenta così stage e corsi di acrobatica, percussioni, recitazione, creazione, danza contemporanea ecc presso la scuola “contemporanea-mente” cantiere europeo delle arti e dello spettacolo contemporaneo diretto da Maurizio Rigatti. Migliora nello stesso tempo le sue abilità equestri nell’ambito dell’alta scuola e soprattutto del volteggio cosacco con diversi maestri. Viene presto scelto dallo stesso Maurizio Rigatti (regista e direttore artistico) per lo spettacolo di teatro equestre “lacrime di luna” nel ruolo del protagonista al fianco della cantautrice Itaca, spettacolo presentato in anteprima nazionale al Granicolo di Roma in occasione dell’evento legato all’uscita del libro di Tiziana Rocca “come fare le PR”, e portato in tournè nell’estate 2007 in molte piazze italiane. Nello stesso anno inizia la sua collaborazione con il TEAM ARIANO lavorando nelle due produzioni televisive “Il sangue e la rosa” e “Pinocchio” come controfigura a cavallo e cavaliere. Viene scritturato per la nuova produzione di “contemporanea-mente”dal titolo “piccola tribù tzigana” nel ruolo del protagonista al fianco dell’amazzone di fama internazionale Perla Bortolussi.
Collabora come artista con la cantautrice ” il Giudizio di Eleonora”, nella realizzazione del video del singolo “Gitana”.
Collabora come performer per il cantiere europeo dello spettacolo contemporaneo, in occasione di manifestazioni ed eventi.
Partecipa come artista a vari galà delle fiere equestri italiane, nell’edizione di Città di Castello 2008, Fiera cavalli Verona 2008.
Sempre nel 2008 segue un corso di volteggio acrobatico seguito da Etienne Regnier, uno dei più importanti componenti della compagnia Zingarò, istaurando contatti con lo stesso Bartabas, fondatore della compagnia.
Nel 2009 lavora come ippoterapista presso il centro di attività integrate “l’Auriga”, per un periodo che va dal settembre 2009 a gennaio 2011. Nel luglio 2009 va in scena con il suo primo spettacolo di teatro equestre “il sogno del centauro-l’incontro dei due mondi”, di cui è il creativo ed il regista oltre che protagonista. L’opera riscuote notevole successo tanto da essere riproposto in una nuova forma nel luglio del 2010 con il nome “Equus – il sogno del centauro”, proposto in diversi festival ed eventi italiani.
Partecipa come attore protagonista allo spettacolo “Amedeo Guillet” in scena in Piazza del Popolo a Roma, durante il carnevale romano 2011. Attualmente lavora al suo terzo progetto di teatro equestre. Il sito di Giuseppe Cimarosa: www.teatroequestrecimarosa.it.