Eurotrainer  

Cherry, a Palermo un convegno mondiale

Sotto l’egida del Cost – European Cooperation in Science and Tecnology, organizzato da Francesco Paolo Marra, docente del Dipartimento Demetra dell’Università degli Studi di Palermo, si è svolto presso Palazzo Steri e la Facoltà di Agraria, il 21 e il 22 novembre il convegno mondiale dal titolo “Sustainable production of high-quality – Cherries for the european market”. Al convegno hanno partecipato numerosi relatori di fama mondiale e la partecipazione di un nutrito pubblico di specialisti del settore, ricercatori e professionisti. Durante i lavori si è fatto il punto sulle tecniche genetiche per il miglioramento sia delle performance del post raccolta dei frutti del cherry che della commercializzazione del prodotto. Interessanti le relazioni sull’andamento climatico mondiale e le conseguenze sulla coltura. Marra ha tenuto una relazione su “Applicazion of phenoclimatic models to evaluate sweet cherry thermal requirement during different stages of growing period”.

 

Giuseppe Morello

88x31