Eurotrainer  

Agricoltura biologica in Europa, al via la consultazione online

In vista dell’entrata in vigore, entro fine anno, di nuove regole per il settore, la Commissione europea apre il dibattito tra i cittadini dei 27 Paesi membri.
Nuove regole in arrivo per il bio: cosa ne pensano i cittadini? Al questionario, accessibile per tre mesi a partire dal 15 gennaio all’indirizzo http://ec.europa.eu/yourvoice/ipm/forms/dispatch?form=orgagric2013&lang=en, possono rispondere agricoltori, professionisti che lavorano presso compagnie private o nel settore pubblico, ma anche privati cittadini.
Una consultazione ampia, quindi, per alimentare la riflessione attorno a un dossier su cui Bruxelles aprirà un doppio cantiere: da una parte, si pensa a un nuovo piano d’azione europeo per rilanciare il settore, rinnovando l’ultimo programma di promozione, che risale a ben nove anni fa, dall’altra, dovrebbero arrivare nuove proposte di regolamento entro la fine del 2013, per dare vita a un nuovo e più coerente quadro politico e giuridico del bio targato Ue.
Sicilia Agricola, Arga Sicilia e Made in Sicily promuovono una campagna di promozione affinché la Commissione possa percepire l’esigenze del mondo della produzione, ma anche le ragioni dei consumatori, troppo stanchi di consumare prodotti, soprattutto fuori del mercato europeo, privi di garanzia.