Eurotrainer  

Psr 2014-2020, tour informativo a Sciacca e Marsala

psrProsegue – con due nuovi incontri previsti per domani il tour informativo sugli strumenti di programmazione comunitaria 2014/2020 attivati dell’Assessore Regionale dell’Agricoltura Nino Caleca.

Il calendario degli incontri previsti per domani – venerdì 23 gennaio – per le province di Agrigento e Sciacca è il seguente:

Ore 10.00 – SCIACCA (AG)            Sala Convegni ex Convento San Francesco Via Agatocle

Ore 16.00 – MARSALA (TP) Sala Conferenze “Complesso Monumentale San Pietro”

Via L. Anselmi Correale

Le giornate informative sono aperte alle amministrazioni comunali, agli operatori delle categorie produttive, alle organizzazioni professionali e di categoria ed a quanti a vario titolo possono essere interessati a conoscere gli strumenti di finanziamento che adotterà la Regione Siciliana in materia di Agricoltura, Risorse Forestali e Pesca per i prossimi sette anni.

Gli strumenti di programmazione verranno illustrati dai Dirigenti Generali dei tre dipartimenti in cui si articola l’Assessorato Agricoltura: Sara Barresi, Dirigente Generale dell’Agricoltura, Dario Cartabellotta, Dirigente Generale della Pesca e Responsabile di EXPO 2015, Felice Bonanno, Dirigente Generale dello Sviluppo Rurale.

“Ho rilevato un forte bisogno di avvicinare l’ente pubblico al territorio – dichiara l’Assessore dell’Agricoltura Nino Caleca. Gli imprenditori hanno bisogno di fiducia, di trasparenza, di condivisione. Attraverso questo calendario di incontri – continua l’Assessore Caleca – intendo far conoscere ai siciliani le opportunità legate al mondo dell’agricoltura. Abbiamo terre, biodiversità, clima, storia e cultura che rendono i nostri prodotti unici per qualità e caratteristiche organolettiche. Non c’è dubbio che il mondo dell’agricoltura merita di recuperare quella funzione di traino dell’economia che, sono certo – conclude l’Assessore Caleca – sarà capace di offrire una prospettiva concreta di lavoro per i nostri giovani e di valorizzazione e rilancio per le aziende che già operano”.