Eurotrainer  

Etichettatura d’origine obbligatoria per prodotti alimentari: approvata la normativa al Parlamento europeo. Soddisfazione di La Via

Qualcosa si muove a favore dei consumatori, ma anche dei produttori, sia siciliani, sia italiani che da tempo chiedono maggiore trasparenza sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari, con l’indicazione della loro origine. In forma plenaria si è votato in via definitiva sull’indicazione di origine e provenienza obbligatoria di determinati cibi tra cui carne, latte, prodotti trasformati ed anche la pasta.

Quello odierno è stato un passaggio fondamentale che risponde all’esigenze di trasparenza dei consumatori, vittime di vere e proprie frodi alimentari, con tutti i rischi e le insidie per la salute, che queste nascondono.

Giovanni La Via, eurodeputato e Presidente della Commissione Ambiente, Sanità e Sicurezza alimentare del Parlamento europeo, ha espresso viva soddisfazione per il voto espresso, ma anche “Abbiamo dato un segnale forte, a difesa dei consumatori europei, per dare loro informazioni complete e chiare circa l’origine di molti prodotti alimentari”. Inoltre per La Via: “l’etichettatura obbligatoria rappresenti la migliore via da percorrere per valorizzare realmente il Made in Italy e la qualità dei prodotti europei”.

La “tracciabilità” dunque rappresenterebbe l’unico modo per garantire la tutela dei prodotti, quindi dei destinatari degli stessi, salvaguardando la qualità delle produzioni locali e del nostro patrimonio alimentare, spesso confuso da prodotti di origine non specificata.