Anticipazione dei contributi Pac: accordo tra Agea e Banca Nuova

Banca Nuova e l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura – AGEA hanno stipulato un accordo per l’anticipazione dei contributi comunitari legati alla riforma della PAC. La convenzione permetterà agli agricoltori che hanno presentato la Domanda Unica di Pagamento 2016 di usufruire di una anticipazione di almeno il 70% e fino al 100% dell’importo relativo alle componenti “pagamento di base” e “greening in esenzione”. Le richieste di anticipazione, si legge in una nota della Banca, “potranno essere presentate a Banca Nuova entro il 30 luglio sul modello predisposto dall’AGEA e saranno valutate dalla Banca subordinatamente alla valutazione del merito creditizio del richiedente, entro un termine massimo di 30 giorni lavorativi. L’anticipazione verrà formalizzata e sottoscritta senza l’addebito di spese istruttorie.