Promozione del vino siciliano sui mercati dei paesi terzi: al via la graduatoria

È stata approvata e pubblicata sul sito dell’Assessorato dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento e relativi all’OCM (Organizzazione Comune Mercato) Vino, nella fattispecie riguardano le attività di promozione nei mercati extra- UE.

Si tratta del finanziamento di 16 progetti presentati da singole aziende, associazioni di produttori, associazioni temporanee d’impresa e consorzi di tutela del vino, per un importo complessivo pari a circa 12 milioni di euro (valore complessivo dei progetti approvati) e 6 milioni di euro di contributi erogati, pari a circa il 50% delle spese sostenute per svolgere azioni promozionali. Le risorse finanziate dall’Unione Europea serviranno dunque per incentivare la conoscenza, la valorizzazione e la commercializzazione dei vini nel mercato internazionale. Usa, Svizzera, Cina, Giappone, federazione Russa e Brasile in pole position per l’imminente presenza dei vini a marchio Sicilia.

Soddisfazione da parte del neo Assessore Edy Bandiera per aver concretizzato importanti azioni di sostegno alle nostre imprese e per la tempestività con cui sono stati valutati e approvati i progetti. “dobbiamo consegnare al passato il fenomeno del mancato utilizzo dei Fondi europei – afferma l’Assessore – L’obiettivo che perseguiamo da subito è quello di sfruttare al meglio le risorse comunitarie per rendere sempre più competitivo l’intero comparto dell’ agroalimentare e della pesca, sia oltreoceano che in Europa. Abbiamo strumenti e risorse adeguate per far crescere il brand Sicilia, quello che occorre è mettere in atto processi sinergici e aggregativi tra le Aziende e tra le stesse e la macchina amministrativa ”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi