Biologico, Confagricoltura: indispensabile la proroga per i Pap

Confagricoltura ha inviato una lettera al Mipaaf su una questione che si presenta puntualmente ogni anno, l’inserimento nel sistema informativo del Piano annuale di produzione (Pap) che, oltre ad avere un’importanza fondamentale per i controlli, è essenziale per la richiesta dei contributi europei.

Il piano annuale di produzione (Pap) per il bio è un adempimento che ha una data di scadenza (31 gennaio) ma poiché il sistema informativo del Mipaaf non dialoga con quello delle Regioni e di Agea, l’adempimento più importante per le aziende agricole biologiche italiane rischia dì non essere rispettato.

Si tratta di un adempimento burocratico che potrebbe essere omesso, soprattutto per le colture bio ma anche per quelle a superfici. E così anche quest’anno verrà richiesta la proroga della scadenza.