Eurotrainer  

Crisi agrumicoltura, Lombardo: “Non si perda altro tempo per provvedimenti indispensabili”

“La convocazione, domani a Catania, di un incontro con gli operatori del settore e la deputazione regionale sul tema della crisi dell’agrumicoltura siciliana e catanese in particolare è un primo timido segnale di attenzione da parte del Governo, che risponde così alle nostre sollecitazioni.”

Lo dichiara Toti Lombardo del Partito dei Siciliani MpA, che nei giorni scorsi aveva presentato sul tema un’interrogazione e
preannunciato una mozione “già firmata da decine di parlamentari regionali di tutti gli schieramenti.”

“Speriamo però – prosegue Lombardo – che quella di domani non sia una riunione soltanto interlocutoria né finalizzata ad inutili
discussioni. Già domani dovranno venir fuori delle soluzioni concrete che il Governo dovrà mettere in atto con estrema urgenza, sia per affrontare la gravissima emergenza in atto sia per rilanciare questo fondamentale settore nel medio-lungo periodo, non dimenticando che occupa, direttamente e con il suo indotto, decine di migliaia di lavoratori e contribuisce in modo significativo all’economia dell’isola.”