Eurotrainer  

Lollobrigida firma decreto sugli obblighi di condizionalità per i beneficiari Pac

Il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida ha firmato il decreto sugli obblighi di condizionalità che i beneficiari dei pagamenti diretti e dello sviluppo rurale sono tenuti a rispettare per poter percepire i contributi della Politica Agricola Comune (PAC).

“Con questo provvedimento chiediamo il rispetto di obblighi fondamentali, che vanno nella direzione della sostenibilità, del rispetto dell’ambiente e del benessere animale. La normativa nazionale fa così un passo in avanti, allineandosi a quelle nuove regole di condizionalità della Politica Agricola Comune 2023-2027 che abbiamo sostenuto e condiviso”, commenta il ministro Lollobrigida.

Tra gli adempimenti obbligatori inseriti nel decreto, ci sono le norme per il mantenimento del terreno in buone condizioni agronomiche e ambientali, il benessere animale e i requisiti minimi per l’uso di fertilizzanti e prodotti sanitari. “I prodotti del Made in Italy – sottolinea il ministro – nascono dalla cura della terra e da persone che sanno interpretare i suoi frutti secondo le grandi tradizioni che ci arricchiscono da Nord a Sud. Un patrimonio inestimabile di biodiversità e di qualità che abbiamo il dovere, e l’onore, di tutelare e continuare a tramandare tracciando una prospettiva di sviluppo solida e sostenibile”.