Eurotrainer  

Le Auto d’epoca visitano le Cantine aperte della Strada del Vino dell’Alcamo Doc

L’Associazione Strada del vino Alcamo DOC, l’Associazione Scuderia del Castello  con la collaborazione della Regione Siciliana ed soggetti pubblici e Privati organizzerano la XI edizione dell’Auto&DOC: manifestazione che rappresenta una unione tra le auto storiche degli anni passati ed il gusto delle tradizioni enologiche della Sicilia. La manifestazione si svolgerà attraverso la rievocazione degli anni ’30-’40, quando le auto che transitavano nelle campagne della Sicilia, erano un momento di novità, per la popolazione che viveva nei bagli e nei centri rurali dell’Isola.
Le due associazioni impegnate, con il patrocinio e la collaborazione degli Enti locali del territorio, riorganizzeranno questo evento, con l’esperienza acquisita nelle precedenti edizioni ed a seguito del grande riscontro di pubblico.
Pertanto l’obiettivo di questa edizione è di organizzare un evento a taglio regionale dove diversi equipaggi provenienti da tutto il territorio siciliano potranno sfidarsi nella simulazione di una gara con le auto storiche del parco macchine di rinomati club siciliani.
L’evento e l’attrazione delle auto storiche nelle precedenti edizioni hanno incuriosito parecchi turisti che con l’idea di vedere sfrecciare le auto di altri tempi hanno coniugato una visita nelle “Cantine Aperte” dove hanno potuto gustare prodotti tipici del territorio e del buon vino direttamente dalle aziende produttrici. In quest’ottica il binomio auto storiche, vini e prodotti di qualità, hanno saputo coniugarsi per dare una bella immagine della Sicilia.
Inoltre, la sera di sabato 25 maggio, con la collaborazione di specialisti di cinema in cantina, provvisti di appositi server itineranti, sarà proiettato un film a tema, nella cantina di Tenute di Rapita’, a cui sarà abbinata una degustazione di prodotti tipici dell’Alcamo doc,
Oltre al passaggio delle auto storiche, sarà occasione di vedere dei cavalieri che si accompagneranno in itinerari equestri, scoprendo i sentieri più naturalisti e importanti del territorio. Per ogni tappa sarà disponibile un’attrazione organizzata dagli stessi operatori che la presenteranno agli avventori del giro fuori porta.
Con questa attività si intendono promuovere i prodotti tipici del territorio, attraverso un evento a carattere nazionale quale le “Cantine aperte”,; nello stesso tempo far conoscere ai curiosi provenienti da altre zone della Sicilia, un territorio dove la cultura della vite e del vino sono strumenti di valorizzazione del territorio, in quanto nel corso dei secoli hanno segnato le tradizioni e gli stili di vita di una intera popolazione.