Eurotrainer  

Sicilialleva: La zootecnia in vetrina ad Alia

11169829_1700442223516416_1255160182047700977_nAlia. Grande entusiasmo e soddisfazione del Comune di Alia e dell’Associazione Regionale Allevatori, a meno di due settimane  dalla conclusione di Sicilialleva, la  manifestazione regionale del comparto zootecnico.
La manifestazione iniziata venerdì 24 aprile con la conferenza “I giovani imprenditori agricoli dell’areale dei Monti Sicani, tra innovazione e nuove opportunità di sviluppo” moderata dal Dott. Sebastiano Tosto membro dell’Associazione Allevatori, si è conclusa domenica 26 aprile.
Il Sindaco Francesco Todaro e l’Assessore all’Agricoltura Guido Vinci,  lanciano l’idea  di creare un Ente Fiera indipendente formato da tecnici e allevatori.
La nascita di un organismo autonomo, affermano, garantirebbe continuità e costanza a  quella che è ormai una realtà produttiva importante  per  una comunità come quella di Alia.
11200876_1700403586853613_5661372268419777876_nL’idea nasce con lo scopo di migliorare ulteriormente una rassegna animale già di ottima qualità, capace di dare visibilità e costituire così un volano per lo sviluppo degli allevamenti di ovini da latte e bovini da carne di una intera regione.
La partecipazione di  allevamenti provenienti da  tutta l’isola, fa di Sicilialleva  un importante appuntamento annuale per lo sviluppo economico del territorio e per la crescita del settore zootecnico.
Da otto anni  Sicilialleva riscuote notevole interesse di pubblico con la partecipazione di parecchi visitatori e turisti che godono della possibilità di fruire gratuitamente  dei beni  museali  e archeologici del paese,
Si ritrovano così ad Alia, durante i tre giorni della manifestazione, appassionati del modo  animale, associazioni di categoria, oltre al consueto e folto numero di operatori del settore zootecnico e agro-alimentare.
Molte le aziende che hanno partecipato anche in veste di visitatori o espositori, contribuendo con Workshop tematicamente mirati alla zootecnia, ad aumentare l’interesse fra i partecipanti alla manifestazione.
18815_1699911900236115_219227019629687573_nHanno riscontrato un grande interesse tra i visitatori: le vetrine zootecniche a cura dell’ A.R.A.S, con la mostra concorso “Ovini da latte”  e la mostra concorso “Bovini da carne” (razze Limousine, Charolaise, Marchigiana) con giurie formate da giudici italiani e francesi; le dimostrazioni di mascalcia bovina; le aree espositive di animali autoctoni da fattoria; il percorso “Le vie del Gusto” a cura della SOAT di Alia e dell’Istituto Alberghiero di Alia; le degustazioni di prodotti tipici, zabbinata di ricotta, sagra della carne, latte fresco di bovino e di Asina distribuito gratuitamente.
Un plauso va all’organizzazione della manifestazione che, nonostante il ridotto contributo economico dell’Amministrazione Regionale, ha garantito un palinsesto ricco di eventi e spettacoli che uniti ai mercatini artigianali, hanno fatto da cornice ad una manifestazione unica per il suo genere in Sicilia.
Giuseppe Morello
88x31