Eurotrainer  

Ad Olbia il primo Concorso Enologico Internazionale sul Vermentino

Nella cittadina di Olbia, nella splendida Sardegna, nei giorni 14 e 15 ottobre si svolgerà il primo concorso enologico internazionale sul Vermentino, manifestazione approvata dal Ministero delle Politiche Agricole alimentari e del turismo della Repubblica Italiana lo scorso luglio.

Bianchi secchi, ma delicatamente morbidi, di colore giallo paglierino, con profumi intensi di fiori di campo ed erbacei e una nota di pesca gialla, ecco l’ineguagliabile vino a base di Vermentino.

Vitigno a bacca di colore giallo-ambrato o giallo-verdastro (la gradazione dipende dal maggiore o minore grado di esposizione al sole), è caratterizzato da grappoli di dimensioni medie o medio-grandi, di forma cilindrica o piramidale e mediamente spargoli (cioè con acini radi), negli ultimi anni ha visto una progressiva espansione della sua coltivazione in Italia nonché un innalzamento del livello qualitativo grazie alla volontà di produttori che ne hanno intuito le potenzialità per rispondere alle esigenze del mercato. Questo vitigno è uno dei più noti e conosciuti in tutto il bacino mediterraneo e in Italia così come all’estero, sono sempre di più i produttori che puntano sulla varietà.
E’ presente, oltre che in Sardegna, in Toscana e Liguria, vitigno che sta trovando altri estimatori in altre regioni italiane e ovviamente all’estero. Per Mario Bonamici e Andrea Campurra della APS Promo Eventi (Organismo Ufficialmente autorizzato ndr.), “L’obiettivo è quello di far diventare il Concorso sempre più importante e partecipato da un gran numero di aziende produttrici. A livello internazionale l’attenzione è rivolta alla consolidata produzione proveniente da Corsica e Francia, agli interessanti e promettenti produttori di America e Australia, con qualche outsider dal Sud Africa e da Malta. C’è molta attesa e curiosità per questa prima edizione, faremo di tutto per non disattendere le aspettative”.

Sul sito www.concorsovermentino.com tutte le informazioni dove si può scaricare fin da subito la modulistica necessaria per la partecipazione. Le domande dovranno pervenire entro il 15 settembre 2019, mentre ci sarà tempo fino al 1° ottobre per inviare i campioni.
Diverse le categorie ammesse al concorso, dai vini fermi, ai frizzanti e agli spumanti che rientrano tra DOP, IGP e IG purché́ abbiano la dicitura Vermentino in etichetta e una percentuale minima di vermentino dell’’85%. Gli organizzatori si aspettano la partecipazione di circa 300 aziende.

Per i maturi e attenti consumatori Possono essere abbinati con antipasti di mare, piatti di pesce (come il classico abbinamento tra aragosta e vermentino sardo) e polpo ma anche con i tipici pansoti liguri con salsa di noci e gli altri piatti dei territori produttori.