Tutte le sezioni

Una giornata di campagna dedicata alla potatura del mandorlo

L’ANAS Italia zonale di Collesano, insieme a Sicilia Agricoltura, hanno dedicato una giornata alla potatura del mandorlo in uno degli areali più vocati dell’insostituibile drupacea, il triangolo di: Vicari, Roccapalumaba ed Alia. L’azienda convenuta è stata quella di Francesco Schifano territorio di Reagalgioffoli frazione di Roccapalumba (PA), con il suo prodotto bandiera il ficodindia e che nel mandorlo vede una buona ispirazione per una diversificazione aziendale.

Circa venti imprenditori provenienti da diverse parti della Sicilia occidentale si sono dati appuntamento per partecipare a questo incontro tecnico che è risultato di grande interesse ed ha riguardato la potatura del mandorlo, ma anche le altre tecniche produttive.

La masterclass è stata tenuta dal tecnico della Regione Siciliana Francesco Bruscato, funzionario apprezzato nel territorio siciliano per la sua esperienza e conoscenza nel campo della potatura, e non solo, conositore del comparto olivicolo ma anche 7delle drupacee e delle pomacee.

Lamburda, brindillo, ramo misto, come riconoscerli e come potarli è stato questo il primo argomento trattato dal tecnico Bruscato. Successivamente si è soffermato sulle potature regolari che devono essere eseguite con procedimenti leggermente diversi secondo il tipo di varietà, evidenziando le 4 fasi di potatura: allevamento, potatura di produzione, potatura delle lamburde, potatura dei brindilli.

Si è parlato inoltre del periodo di potatura ma anche delle tecniche di produzione. Quindi, con forbici alle mani, i corsisti hanno incominciato a potare mettendo in pratica gli ammonimenti di Francesco Bruscato.