Tutte le sezioni

Zootecnia, il Ministero sblocca la movimentazione dei bovini

“Grazie all’azione continua della Coldiretti in Sicilia è stata sbloccata la movimentazione dei bovini anche da zone non ufficialmente indenni da brucellosi. L’obiettivo è stato raggiunto grazie al chiarimento della Direzione Generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari che rappresenta una vera boccata d’ossigeno per gli allevatori della Sicilia su cu grava il prezzo di vendita della carne sempre più basso”.

“Negli ultimi mesi – aggiunge Coldiretti – si sono susseguiti incontri a tutti i livelli per risolvere la questione che penalizzava la Sicilia. Questo chiarimento secondo cui la movimentazione può essere attivata con un protocollo d’intesa tra aree ufficialmente indenni e aree non ancora indenni, permette così di procedere allo spostamento con tutte le modalità del caso”.

“Un risultato ottenuto anche dal lavoro della Federazione allevatori Sicilia (Fas ) – commenta la presidente Marilina Barreca – . L’obiettivo – rimane l’eradicazione delle zoonosi in tutta l’Isola”.